Inganno e sortilegio

Inganno e sortilegioTitolo: Inganno e sortilegio
Casa editrice: self-publishing
Anno di pubblicazione: 2015 (edizione digitale)


Roma e dintorni, sul finire del XIX secolo

Elisa, bella e ricca ereditiera, non ne vuole sapere di sposarsi.

La famiglia, sull’orlo di una crisi di nervi, decide di mandarla a Roma da una zia con la speranza che inculchi alla ribelle un po’ di buonsenso e le faccia trovare un marito.

L’impresa si rivela tuttavia difficile, perché Elisa ne combina di tutti i colori pur di affermare il proprio diritto a rimanere libera, incluso travestirsi da uomo e farsi passare per un’altra persona, folleggiare nel bel mondo romano e frequentare di nascosto bische clandestine, tabarin e quartieri malfamati.

Tuttavia il suo cuore palpita per Stefano, affascinante gentiluomo dall’oscuro passato, e la sua indomabile determinazione comincia a vacillare. Fra i due è una sfida continua, un’alternarsi di fughe e tregue, di momenti di passione e improvvise impennate di ribellione, mentre un misterioso assassino perpetra agghiaccianti delitti e gli anarchici tramano un attentato.

Stefano deve dirimere il nodo del proprio passato per riuscire a salvare Elisa da un nemico disposto a tutto e finalmente conquistarne l’amore.